GAMeC, nuove mostre da non perdere

Inaugurate oggi tre mostre organizzate da GAMeC, tutte da vedere, tutte molto interessanti che uniscono, sul filo ideale dell’arte contemporanea, Città alta e Città bassa, via San Tomaso a Palazzo della Ragione, mettendo in relazione luoghi diversi e all’apparenza estranei.

‘Tutta la verità’ di Jenny Holzer, a cura di Lorenzo Giusti, è ospitata a Palazzo della Ragione. Proiezioni luminose di versi di poesie e autori si intrecciano con gli affreschi e i dipinti del palazzo medievale e ci parlano di identità, genere, dialogo e migrazioni. In un suggestivo messaggio di accoglienza.

Nella sede GAMeC di via San Tomaso troviamo ‘Libera’, tra Warhol, Vedova e Christo. L’allestimento si compone delle opere confiscate per reati tributari che la segreteria regionale del Mibac ha destinato alla GAMeC e che nelle sale sono in dialogo con alcuni pezzi della collezione permanente.

Infine, ‘Hysterical Strength’, prima personale in Italia di Luke Willis Thompson, artista 31 enne nato ad Auckland in Nuova Zelanda, che vive e lavora a Londra.

Da non perdere!