GEP 2018, tornano le Giornate Europee del Patrimonio

Le Giornate Europee del Patrimonio, promosse dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea con l’intento di favorire il dialogo tra le nazioni europee in ambito culturale, tornano anche quest’anno, coinvolgendo luoghi di cultura di tutta Italia.

Il Comune di Bergamo vi aderisce, su invito del Ministero per i beni e le attività culturali, nella convinzione che sia occasione importante per riaffermare il ruolo centrale della cultura nella società contemporanea.

Il tema del 2018, “L’Arte di condividere”, punta l’attenzione sulla necessità di costruire legami sempre più stretti e significativi tra i luoghi di cultura e i loro territori, le sue comunità e le sue storie, con l’obiettivo di far conoscere lo straordinario patrimonio locale in nome dell’accessibilità e dell’inclusione. Quello di Bergamo è di grande valore e, con la sua varietà e ricchezza, costruisce un racconto corale della nostra storia a disposizione dei cittadini. Tutte le istituzioni culturali che lo custodiscono e gestiscono sono stati chiamati a partecipare e ciascuna ha aderito interpretando in modo peculiare il tema proposto.

Si spazia così dall’intercultura, con le originali proposte del Museo Archeologico sulle migrazioni antiche e sul confronto tra culture diverse, al dialogo tra storia e paesaggio, nel percorso curato in sinergia dal Museo delle Storie e dall’Orto botanico, fino all’esposizione del nostro ricco patrimonio culturale, in alcuni casi visibile per la prima volta: i disegni di Quarenghi della Mai, gli Erbari in Sala Viscontea, i cortometraggi del fondo Zucchelli della GAMec, le opere della Carrara attraverso la particolarissima lente del design, le zanne e gli artigli del Caffi. Quest’ultimo viene festeggiato per i suoi 100 anni con un nuovo volume che racconta la sua storia, realizzato dagli Amici del Museo, mentre il TTB Teatro tascabile di Bergamo narra come l’ex Monastero del Carmine stia diventando sempre più crocevia di esperienze artistiche multidisciplinari, grazie ad un progetto di valorizzazione unico in Italia. Nella direzione dell’inclusione e dell’accessibilità del patrimonio si rinnova la collaborazione con l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, che il Comune di Bergamo rinnova con due attività: la realizzazione di schede tattili con i monumenti più significativi della città, a disposizione di vedenti e ipovedenti che desiderino conoscere le nostre bellezze architettoniche, e una lettura “sensoriale” della storia di Pinocchio presso la Biblioteca Tiraboschi. Ma il nostro patrimonio è soprattutto “l’arte di condividere”, che trova una particolare declinazione nel progetto Street Art, un lavoro collettivo che riunisce per la prima volta le più importanti realtà bergamasche del settore, un grande muro dipinto che vede artisti del calibro di Nemo’s lavorare a fianco dei ragazzi e delle ragazze disabili di Tantemani, nel nome del sottosuolo, humus e terra, natura viva da conservare per le generazioni future.

 

PROGRAMMA

 

VENERDì 21 SETTEMBRE – ANTEPRIMA GEP

Infopoint Città Bassa

Piazzale Marconi

Ore 11.30

Lo sguardo in un tocco

Presentazione pubblica per tutti, dedicata in particolare a non vedenti e ipovedenti

A cura del Servizio Attuazione Strategie Turistiche e Culturali – Comune di Bergamo, in collaborazione con l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, sezione di Bergamo

Presentazione schede monumenti tattili realizzate per persone con disabilità visiva.

Le schede rappresentano alcuni dei monumenti più significativi della città.

 

SABATO 22 SETTEMBRE

Orto Botanico di Bergamo Lorenzo Rota

Passaggio Torre Adalberto 2, Piazza Cittadella

Ritrovo: davanti agli Uffici dell’Orto Botanico

ore 10 (1° turno) | ore 11 (2° turno)

Erbari: le collezioni nascoste dell’Orto Botanico di Bergamo

Visita guidata per tutti

Il patrimonio dell’Orto Botanico è composto, oltre che dall’Hortus Vivus, da preziose collezioni essiccate, gli erbari dell’Hortus Siccus Bergomensis, compreso l’Erbario di Lorenzo Rota (1818-1853), primo descrittore della flora della provincia di Bergamo. In questa occasione apriremo e condivideremo con il pubblico un patrimonio della nostra città solitamente a disposizione dei soli specialisti.

Prenotazione obbligatoria ortobotanico@comune.bg.it | 035 286062 (lu-ve 9-12.30)

SABATO 22 SETTEMBRE

Monastero del Carmine

Via Colleoni 21

Ore 11

Fuochi d’artificio

Visita teatrale itinerante al monastero del Carmine con spettacolo (adulti e bambini dai 5 anni)

A cura del TTB Teatro tascabile di Bergamo

Ogni “stanza” del Carmine è intrisa di una sua peculiare natura, porta dentro di sé segni distintivi, evoca differenti spiriti, chiede di aderire al suo linguaggio fatto di pietre e di geometrie.

Fuochi d’artificio è un’opera “classica” del Teatro Tascabile dalla struttura aperta, una raccolta di frammenti tratti dagli spettacoli che il TTB ha prodotto nel corso della sua lunga carriera artistica in cui musicisti invisibili e monaci burloni, clown popolari e dispettose scimmie balinesi, nobili trampolieri, danzatori indiani e bailaoras flamencas ridanno vita ed energia, voci e suoni, agli spazi interni del Monastero.

Prenotazione consigliata info@teatrotascabile.org | 035 242095 (lu-ve 9.30-13; 14.30-17.30)

SABATO 22 SETTEMBRE

Monastero del Carmine

Via Colleoni 21

Ore 12

Teatro: un futuro possibile

Incontro di presentazione

A cura del TTB Teatro tascabile di Bergamo

Intervengono gli assessori Nadia Ghisalberti e Francesco Valesini

Nell’anno europeo del Patrimonio culturale è stato approvato all’unanimità dal Consiglio comunale di Bergamo il primo Partenariato speciale pubblico-privato in Italia, finalizzato al recupero e alla valorizzazione del monastero del Carmine, sede del TTB dal 1996. Il progetto “Teatro: un futuro possibile”, promosso dal Tascabile insieme all’Amministrazione e con il patrocinio dell’Università degli Studi di Bergamo, indica un percorso volto a restituire alla città il Carmine come luogo dedicato alla cultura, un crocevia dove ognuno possa lasciare la propria esperienza umana ed artistica in una prospettiva multidisciplinare (teatro, musica, danza, cinema, arti visuali). Durante l’incontro sarà condiviso con la cittadinanza il piano di recupero e valorizzazione culturale del Monastero.

Prenotazione consigliata info@teatrotascabile.org | 035 242095 (lu-ve 9.30-13; 14.30-17.30)

 

SABATO 22 SETTEMBRE

Museo Civico di Scienze Naturali Enrico Caffi

Piazza Cittadella 10

Dalle ore 15.00 alle 17.00

Un viaggio 3D… quando a Bergamo pascolavano i mammut

Esperienza con realtà virtuale per famiglie e bambini dai 6 ai 12 anni

Una innovativa esperienza 3D conduce i partecipanti in un viaggio nel tempo e nello spazio per scoprire la Bergamo dell’Era Glaciale, catapultandoli in un paesaggio invernale abitato da mammut, cervidi e bisonti e scoprendo la straordinaria collezione del museo preferito dai visitatori più giovani. Ingresso: sotto i 4 anni gratuito; dai 4 anni 4 €; adulti 8 € (info www.museoscienzebergamo.it)

 

SABATO 22 SETTEMBRE

Biblioteca Civica Angelo Mai e Archivi storici comunali

Piazza Vecchia 15

Dalle ore 15 alle 18

L’ARTE DI conservare per CONDIVIDERE l’arte. I Disegni di Giacomo Quarenghi della Biblioteca Mai

Visita guidata alla biblioteca ed esposizione di disegni

Nelle sale storiche della Biblioteca Civica Angelo Mai (Atrio scamozziano, Sala ritratti, Salone Furietti e Sala Tassiana) esposizione di alcuni disegni di Giacomo Quarenghi, tratti dall’Album B della Raccolta conservata in Biblioteca. Recentemente dotati di nuovi passpartout in cartone conservativo grazie alla generosità dell’International Inner Wheel di Bergamo, potranno essere ammirati nel loro splendore. I volontari dell’Associazione Amici e il personale della Biblioteca sono presenti nelle sale per illustrare i documenti ai visitatori.

 

SABATO 22 SETTEMBRE

Accademia Carrara

Piazza Giacomo Carrara 82

Dalle ore 15.30 alle 17.30

Memorabilia

Laboratorio di design partecipato per adulti (dai 16 anni)

Accademia Carrara vi invita al primo laboratorio di design partecipato del museo. Lasciatevi accompagnare sulle tracce della memoria dall’artista Clara Luiselli e realizzate il vostro memorabilia. La vendita del vostro oggetto contribuirà all’acquisto di una nuova opera per la Pinacoteca Carrara. Per l’occasione i partecipanti dei precedenti appuntamenti presenteranno al pubblico i propri lavori.

Prenotazione obbligatoria biglietteria@lacarrara.it | 035 4122097

Ingresso: 10 euro (comprensivo dell’entrata in museo)

 

SABATO 22 SETTEMBRE

Biblioteca Tiraboschi

Via San Bernardino 74

Ore 16.00

L’orecchio di Pinocchio

Lettura sensoriale per famiglie e bambini dagli 8 anni

Una lettura sensoriale è un’esperienza di ascolto attraverso la quale si tende a sviluppare in chi ascolta una maggiore consapevolezza dei sensi. Attraversando cinque diverse situazioni della fiaba italiana più famosa, i due attori giocano con i piccoli spettatori a sottolineare diverse esperienze sensoriali: il tatto, il gusto, l’odorato. Per sperimentare meglio la propria sensibilità, chi vuole potrà mettersi una benda sugli occhi e concentrarsi sull’ascolto delle parole e della musica.

Lettura di Fabio Comana e Giuliano Gariboldi dal libro originale di Collodi, realizzata in collaborazione con l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, sezione di Bergamo.

Prenotazione obbligatoria

035 399192 (lu-ve 9-17)

I bambini devono essere accompagnati da un adulto

 

SABATO 22 SETTEMBRE

Civico Museo Archeologico di Bergamo

Piazza Cittadella 9

Dalle ore 16.00 alle 17.00

Come l’uomo conquistò il fuoco: racconti da tutto il mondo nel Museo

Laboratorio per bambini dai 6 agli 11 anni

Ogni cultura ha elaborato il proprio racconto sull’origine del fuoco. Per i Greci fu Prometeo a rubare il fuoco agli dei; per i pigmei dell’Africa Knuvum, il creatore, donò agli uomini “la cosa rossa, la cosa viva”; in America latina i racconti sul fuoco hanno come protagonista Kururu il rospo, in Polinesia l’eroe Maui, in Cina un grande saggio. I bambini ascolteranno alcuni miti sull’origine del fuoco e saranno invitati ad elaborare liberamente una testimonianza (un disegno, un racconto…) da esporre nelle sale e da condividere con il pubblico del museo.

Prenotazione obbligatoria archeodidatticabergamo@gmail.com | 035 286070 (ma-sa 10.00-12.30; 14.30-17.30)

Ingresso: fino a 18 anni gratuito; adulti 3 € (info www.museoarcheologicobergamo.it)

 

SABATO 22 SETTEMBRE

Parco delle Rimembranze della Rocca di Bergamo

Dalle ore 17 alle 18.30

Storia e natura condivise nel Parco delle Rimembranze

Visita guidata

A cura del Museo delle storie di Bergamo e dell’Orto botanico Lorenzo Rota

Un percorso nel Parco delle Rimembranze della Rocca per conoscerne le vicende, i monumenti storici e i tesori botanici che lo ornano in compagnia degli operatori didattici del Museo delle storie di Bergamo e dell’Orto Botanico di Bergamo “Lorenzo Rota”.

Camminando tra lapidi e piante, si potranno approfondire i significati simbolici e patriottici dei “Quattro alberi della Romanità”: il cipresso, l’alloro, il pino domestico e il corbezzolo, non a caso scelti ed inseriti nel progetto iniziale del Parco.

E ancora: di quali alberi e arbusti si è arricchita la Rocca nel corso del tempo?

Prenotazione obbligatoria

035 247116

 

SABATO 22 SETTEMBRE

Museo Civico di Scienze Naturali Enrico Caffi – Sala Curò

Piazza Cittadella 10

Ore 17.30

I cento anni. La meraviglia e il solletico

Presentazione volume

Il pomeriggio si apre con la presentazione pubblica del nuovo libro edito per i 100 anni di fondazione del museo, una pubblicazione che racconta la storia di questa importante istituzione culturale cittadina, permettendo di conoscere la ricchezza e la vastità del patrimonio che vi è custodito.

A seguire, per i presenti, visita guidata nelle sale del museo alla scoperta delle attività che nel quotidiano animano la vita dell’istituto. Info www.museoscienzebergamo.it

 

SABATO 22 SETTEMBRE

Torre del Gombito

Via Gombito 13

Dalle ore 20.00 alle 23.00 (ore 23.00 partenza ultimo gruppo)

Uno sguardo sulla città, il nostro patrimonio

Apertura straordinaria serale

A cura del Servizio Attuazione Strategie Turistiche e Culturali – Comune di Bergamo

Possibilità di ammirare città alta e il patrimonio artistico della città in orario serale. Scalare i 263 gradini della torre medievale scavati dal tempo e dall’usura permetterà di raggiungere la terrazza panoramica che offrirà una vista a 360° delle due città, l’antica e la moderna.

Prenotazione obbligatoria dal 15 al 20 settembre

035 242226 (lu-do 9.00-17.30)

La visita non è possibile in caso di maltempo. Accesso consentito: massimo 10 persone a gruppo. Non accessibile ai disabili motori e ai bambini sotto i 3 anni. Sconsigliato a persone che soffrono di cardiopatie, donne in gravidanza o persone con difficoltà deambulatorie o respiratorie. I bambini sopra i 3 anni devono essere accompagnati.

 

DOMENICA 23 SETTEMBRE

Via Rosolino Pilo

A cura di HG80 impresa sociale, Cooperativa Sociale Patronato San Vincenzo | Pigmenti, Associazione Xpression, nell’ambito del progetto “Street Art a Bergamo”

Ore 11.30

SOTTOSUOLO: un’opera collettiva

Presentazione opera di arte pubblica

Il lavoro artistico presentato in via Rosolino Pilo è frutto della prima collaborazione tra tre importanti realtà bergamasche che si occupano di street art. La condivisione nasce nell’ambito del progetto promosso dal Comune di Bergamo, dove la Street Art, forma di creatività contemporanea, diventa strumento di valorizzazione di luoghi della città poco frequentati, coniugando l’espressività artistica con il rispetto del decoro urbano. Gli artisti coinvolti sono Hemo di Xpression, ilBaro di HG80 e Nemo’s per Pigmenti. Quest’ultimo lavorerà con i ragazzi e le ragazze del Laboratorio Tantemani. Il tema dell’opera è il sottosuolo: punto di partenza e di arrivo della natura e dell’ecosistema, patrimonio di tutti da conservare e proteggere.

 

DOMENICA 23 SETTEMBRE

Monastero del Carmine

Via Colleoni 21, Bergamo Alta

Ore 15.00 | 15.30 | 16.30 | 17.00

Alla scoperta del Carmine

Visite guidate

Con la collaborazione del TTB

Tutelare adeguatamente il nostro patrimonio è un dovere ma è al tempo stesso l’opportunità per offrire una proposta culturale di qualità capace di restituire il fascino inalterato del monastero del Carmine (XV sec.), uno dei beni architettonici di maggior valore presenti in Città Alta, sede del TTB Teatro tascabile di Bergamo.

Durante le Giornate del Patrimonio il Comune di Bergamo apre, con la collaborazione del TTB, le porte del monastero, offrendo visite guidate gratuite a cittadini e turisti.

Prenotazione obbligatoria dal 15 al 20 settembre 035 242226 (lu-do 9.00-17.30)

Ritrovo 10 minuti prima di ogni visita

 

DOMENICA 23 SETTEMBRE

Museo Civico di Scienze Naturali Enrico Caffi

Piazza Cittadella 10

Dalle ore 15.00 alle 16.30

Zanne, artigli, corazze e corna… tra passato e presente

Visita e attività guidata per famiglie e bambini dai 6 ai 12 anni

Attraversando le sale del museo si possono incontrare dinosauri ed altri animali estinti. Osservandoli con sguardo attento e accompagnati da guide esperte, sarà possibile affrontare in modo trasversale, tra passato presente e futuro, temi quali l’evoluzione, l’estinzione e la biodiversità.

Prenotazione obbligatoria adn@museoscienzebergamo.it | 035 286055 (lu e gi 9-12)

Ingresso: prezzo speciale di 3 euro per tutti

 

DOMENICA 23 SETTEMBRE

GAMeC – Spazio ParolaImmagine

Via San Tomaso 53

Dalle ore 15.30 alle 17.30

SHARE YOUR SMILE. Un patrimonio da condividere

Laboratorio per famiglie e bambini dai 5 anni

La GAMeC, chiusa al pubblico per l’allestimento della mostra autunnale Black Hole, sarà eccezionalmente aperta con un laboratorio gratuito, fruibile da fasce di età diverse e indirizzato in particolare alle famiglie con bambini. L’attività, ideata e curata da Francesca Frosio, educatrice del museo, si sviluppa a partire da due straordinari corti del Fondo Zucchelli, parte delle prestigiose Collezioni GAMeC.

Il sorriso, espressione universale, condivisa oggi attraverso selfie, foto ed emoji, sarà il tema attorno al quale si concentra l’attività per una riflessione sul suo valore e il suo significato. Un percorso dai ritratti più famosi alla rappresentazione dei sorrisi più divertenti creati da grandi e piccini che prenderanno parte all’attività, proprio come nei corti d’artista che scopriremo insieme in una proiezione riservata!

Prenotazione obbligatoria

servizieducativi@gamec.it | 035 270272

 

DOMENICA 23 SETTEMBRE

Civico Museo Archeologico

Piazza Cittadella 9

Dalle ore 16.00 alle 17.30

Alla ricerca di un altrove: migrazioni, incontri, contaminazioni

Visita guidata per adulti al museo e all’area archeologica di Vicolo Aquila Nera

L’uomo è sempre andato alla ricerca di un altrove, per ricostruire le proprie radici lontano dai luoghi d’origine. Spostamenti di singoli, di gruppi familiari o di interi popoli sono testimoniati fin dalle epoche più

remote, ma è soprattutto dalla tarda antichità che le migrazioni entrano a far parte della vita quotidiana delle popolazioni europee. La visita guidata condurrà sulle tracce delle testimonianze archeologiche in grado di raccontare come culture diverse abbiano nel nostro passato prodotto influenze reciproche, appropriazioni, sintesi originali ed elaborazioni di nuovi significati.

Prenotazione obbligatoria archeodidatticabergamo@gmail.com | 035 286070 (ma-sa 10.00-12.30; 14.30-17.30)

Le prenotazioni obbligatorie si accettano solo fino ad esaurimento posti

La partecipazione agli eventi e alle attività è gratuita, salvo dove diversamente indicato

 

Le Giornate Europee del Patrimonio sono coordinate dall’Assessorato alla Cultura con la partecipazione di:

Accademia Carrara

www.lacarrara.it

Biblioteca Antonio Tiraboschi

www.comune.bergamo.it

Biblioteca Civica Angelo Mai

www.bibliotecamai.org

Civico Museo Archeologico

www.museoarcheologicobergamo.it

Cooperativa Sociale Patronato San Vincenzo | Pigmenti

www.pigmenti.eu

GAMeC – Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea

www.gamec.it

HG80 impresa sociale

www.hg80.eu

Museo Civico di Scienze Naturali Enrico Caffi

www.museoscienzebergamo.it

Museo delle storie di Bergamo

www.museodellestorie.bergamo.it

Orto Botanico di Bergamo Lorenzo Rota

www.ortobotanicodibergamo.it

Servizio Attuazione Strategie Turistiche e Culturali – Comune di Bergamo

www.comune.bergamo.it

TTB Teatro tascabile di Bergamo

www.teatrotascabile.org

Xpression