Giornata della Memoria

Quest’anno, per celebrare il Giorno della Memoria, gli Assessorati alla Cultura e all’Istruzione del Comune di Bergamo hanno lavorato in sinergia costruendo un progetto, curato da Maria Grazia Panigada, a partire dai concetti di Partenza e Testimonianza.

Coloro che hanno vissuto direttamente uno dei periodi più bui del 900 stanno scomparendo ed è fondamentale che siano le nuove generazioni a raccoglierne e tramandarne le memorie: il sasso, passato dalle mani dei testimoni a quelle dei giovani studenti, diventa allora il simbolo di questa eredità, assunzione di responsabilità civica e collettiva.

Non è un caso che l’evento di maggiore condivisione sia stato programmato nella piazza della stazione di Bergamo, evocativo di quelle che furono le tragiche partenze verso i campi di sterminio.
Un ringraziamento di cuore a va a tutte le associazioni che hanno partecipato e contribuito alla realizzazione di questo progetto, fra le quali ha avuto un ruolo significativo l’ISREC.

Cliccando qui trovate il programma completo e tutti gli appuntamenti in città dal 23 al 31 gennaio.